L'HELPDESK: sei mesi dopo, a che punto siamo?

Sono passati sei mesi dall'inizio ufficiale del progetto Helpdesk.

L'obiettivo principale dell'Helpdesk è quello di supportare i servizi sociali ad accedere più facilmente ai fondi UE e ad utilizzarli meglio, nonché di aiutare le Autorità di Gestione ad utilizzare i fondi UE per finanziare interventi di qualità nel campo dei servizi sociali.

Ora le prime attività sono state implementate e i primi risultati iniziano a essere visibili.

In questi primi mesi del progetto, ci siamo concentrati sulle attività di raccolta delle evidenze, che saranno fondamentali per spianare la strada alla realizzazione dei futuri risultati del progetto. A tal fine, sono state condotte due indagini - una per i servizi sociali e una per le autorità di gestione - per ottenere una migliore comprensione delle barriere e delle sfide che impediscono l'utilizzo dei fondi europei da parte dei servizi sociali. Al sondaggio hanno risposto 357 servizi sociali e 75 autorità di gestione.

Inoltre, nei mesi di ottobre e novembre verranno organizzati dieci eventi nazionali in dieci diversi Stati membri dell'UE (Belgio, Spagna, Italia, Irlanda, Austria, Svezia, Bulgaria, Slovacchia, Repubblica Ceca e Spagna). Durante questi eventi, i servizi sociali, le autorità di gestione, i rappresentanti dell'UE e gli organismi intermedi saranno riuniti per discutere di ostacoli, sfide, ma anche di buone pratiche in relazione all'accesso e all'utilizzo dei finanziamenti dell'UE.

Inoltre, per presentare il progetto agli interessati, il 20 ottobre è stato organizzato un evento di lancio a Bruxelles. La Commissione europea, i partner del progetto, un ente intermediario e un'autorità di gestione si sono incontrati per discutere il potenziale del progetto nel colmare le lacune in termini di conoscenza e sviluppo delle capacità, semplificazione dei fondi UE e orientamento politico. Alcuni punti chiave in cui il progetto può fare la differenza sono:

  • Sviluppo delle capacità dei servizi sociali: Quali fondi UE esistono, come accedervi, come scrivere una domanda di progetto e come gestire il progetto?
  • Trovare soluzioni per superare l'onere burocratico: quali strumenti possono facilitare la richiesta di fondi UE e creare un ambiente favorevole, come opzioni di costo semplificate e modelli di domanda? 
  • Orientare le autorità di gestione e i servizi sociali sul tipo di progetti che possono essere finanziati con i fondi UE e che hanno un maggiore impatto sociale.

Nel frattempo, i partner del progetto hanno lavorato alla creazione di questo sito web, che sarà la piattaforma principale per tutti i risultati del progetto. Nei prossimi mesi verranno aggiunte sempre più sezioni e risorse, quindi rimanete sintonizzati! Assicuratevi di dare un'occhiata anche alla pagina di supporto dell'Helpdesk, dove potete porre una domanda sull'accesso ai finanziamenti dell'UE. Il team dell'Helpdesk cercherà di rispondere al meglio alle vostre domande o di guidarvi nella giusta direzione. 

Supporto HELPDESK

Co-finanziato dall'Unione Europea. I punti di vista e le opinioni espresse sono tuttavia esclusivamente quelli dell'autore o degli autori e non riflettono necessariamente quelli dell'Unione europea. Né l'Unione Europea né l'autorità concedente possono essere ritenute responsabili.

Finanziato dall'Unione europea. I punti di vista e le opinioni espresse sono tuttavia esclusivamente quelli dell'autore o degli autori e non riflettono necessariamente quelli dell'Unione Europea. Né l'Unione Europea né l'autorità che concede il finanziamento possono essere ritenuti responsabili.

Supporto HELPDESK

Finanziato dall'Unione europea. I punti di vista e le opinioni espresse sono tuttavia esclusivamente quelli dell'autore o degli autori e non riflettono necessariamente quelli dell'Unione Europea. Né l'Unione Europea né l'autorità che concede il finanziamento possono essere ritenuti responsabili.
Copyright ©2022 HELPDESK