5 fattori chiave per migliorare l'uso dei fondi UE per l'inclusione sociale

Il settore dei servizi sociali in Europa sta affrontando un crescente bisogno di assistenza e supporto, poiché la domanda di servizi sociali di qualità è in costante aumento. I fondi dell'UE offrono l'opportunità di finanziare progetti nel campo dei servizi sociali, ma l'accesso e la gestione di questi fondi possono essere difficili per molti soggetti interessati. Proprio per questo è stato lanciato il progetto Helpdesk, con l'obiettivo di supportare i servizi sociali nell'accesso e nell'utilizzo dei fondi UE e di aiutare le Autorità di gestione a sfruttare queste risorse.

Nella fase iniziale del progetto, il consorzio si è concentrato sulla raccolta di prove sull'utilizzo del FSE+ e del FESR nei 27 Stati membri e ha esaminato le strutture di supporto già esistenti negli Stati membri, che potrebbero essere sfruttate dai servizi sociali per ottenere l'accesso ai Fondi UE.

Ora il partenariato è completamente immerso nella fase di sviluppo delle capacità, trovando soluzioni per superare l'onere burocratico e guidando le Autorità di gestione e i servizi sociali sul tipo di progetti che possono essere finanziati con i fondi UE e che hanno il massimo impatto sociale.

Sulla base di queste evidenze, il consorzio ha identificato cinque fattori chiave che possono migliorare l'uso dei Fondi UE per l'inclusione sociale:

1. Partendo dai bisogni.

È essenziale partire dai bisogni e dalle priorità sociali dei gruppi vulnerabili per costruire progetti europei. Il progetto Helpdesk è iniziato con una fase di raccolta di dati, tra cui un sondaggio per ottenere input dai servizi sociali e dalle autorità di gestione su come percepiscono l'uso dei fondi UE per i servizi sociali e quali sono gli ostacoli nei 27 Stati membri. Esplora i risultati principali sul nostro sito sito web

2. Rendere i fondi dell'UE intelligibili e socialmente compatibili.

Riconoscendo la necessità che i fondi europei siano comprensibili e accessibili per i fornitori di servizi sociali, l'Helpdesk ha sviluppato un sito web di facile consultazione per semplificare e adattare i fondi europei per i servizi sociali. Scoprite come sono strutturati i fondi europei in ogni Stato membro e quali sono le loro finalità, gli obiettivi strategici e i bandi aperti nel sito web dell'Helpdesk. Mappa delle conoscenze dell'helpdesk. Avete ancora domande sulle opportunità di finanziamento dell'UE nel vostro paese a cui la nostra mappa delle conoscenze non ha risposto? Chiedete aiuto ai nostri consulenti!

3. Dal beneficiario agli operatori

La mancanza di formazione e istruzione sui fondi europei è una delle sfide interne che i fornitori di servizi sociali devono affrontare per accedere e utilizzare questi fondi. Il progetto Helpdesk è ora immerso nella fase di costruzione delle capacità del progetto, dove si stanno sviluppando un MOOC, diversi corsi di formazione e un opuscolo di pratiche promettenti. Per saperne di più su queste opportunità di formazione online https://eufunds4social.eu/e-training/ 

4. Sfruttare al meglio i fondi UE.

L'accesso e la gestione dei fondi UE per i servizi sociali può essere un compito complesso e impegnativo per le Autorità di gestione, così come per gli organismi intermedi e le agenzie. Per questo motivo l'Helpdesk ha sviluppato strumenti di facilitazione che mirano a semplificare e ottimizzare il processo di accesso e gestione dei fondi FSE+ e FESR e che saranno disponibili sul sito web dell'Helpdesk entro gennaio 2024. 

5. Promuovere la collaborazione. 

La cooperazione tra le Autorità di gestione, i servizi sociali e la Commissione europea è fondamentale per garantire che le priorità di finanziamento siano in linea con i bisogni sociali e gli interventi basati su dati concreti. Per questo motivo, è in fase di sviluppo una Guida tecnica per esplorare soluzioni su come massimizzare l'impatto sociale di FSE+ e FESR per interventi efficaci nei servizi sociali, che sarà disponibile sul sito web dell'Helpdesk entro gennaio 2024. 

Supporto HELPDESK

Co-finanziato dall'Unione Europea. I punti di vista e le opinioni espresse sono tuttavia esclusivamente quelli dell'autore o degli autori e non riflettono necessariamente quelli dell'Unione europea. Né l'Unione Europea né l'autorità concedente possono essere ritenute responsabili.

Finanziato dall'Unione europea. I punti di vista e le opinioni espresse sono tuttavia esclusivamente quelli dell'autore o degli autori e non riflettono necessariamente quelli dell'Unione Europea. Né l'Unione Europea né l'autorità che concede il finanziamento possono essere ritenuti responsabili.

Supporto HELPDESK

Finanziato dall'Unione europea. I punti di vista e le opinioni espresse sono tuttavia esclusivamente quelli dell'autore o degli autori e non riflettono necessariamente quelli dell'Unione Europea. Né l'Unione Europea né l'autorità che concede il finanziamento possono essere ritenuti responsabili.
Copyright ©2022 HELPDESK